• All
  • Itinerari
  • Le interviste di NME
  • Storie

close

Voglio iscrivermi alla newsletter!

Autorizzo il trattamento dei dati personali. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679. La cancellazione potrà essere richiesta in ogni momento inviando una comunicazione come previsto nel documento della privacy (secondo GDPR). I dati non saranno ceduti a terzi. Informative complete disponibili su Privacy Policy *

1 commento su “Pale di San Martino: dalla cartina Tabacco alla realtà”

  1. Belin, che bel racconto! Mi hai fatto venir voglia di farlo anch’io…
    Ho passato solo una notte in rifugio in Val d’Aosta 3 anni fa ed è stata una bella esperienza (anche se il meteo fuori non era proprio il massimo). Sicuramente il tuo racconto entusiasta mi ha dato un motivo in più per organizzare qualcosa di simile, magari un po’ più tranquillo e più vicino (ma perchè le splendide Dolomiti sono dannatamente così distanti?!? :-().
    Direi che ho tempo da qui alla prossima stagione 😉
    Ancora complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.